Misura 1.4.5 - Piattaforma Notifiche Digitali (comuni - settembre 2022)

Ultima modifica 18 giugno 2024

Descrizione e scopo

Piattaforma Notifiche Digitali (PND) è la piattaforma definita all’articolo 26 del D.L. 16 luglio 2020, n. 76, come convertito dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, e come altresì modificato dal D.L. del 31 maggio 2021, n. 77.

La piattaforma permette alla Pubblica Amministrazione (PA) di inviare ai cittadini notifiche a valore legale relative agli atti amministrativi.

Raggiunge i cittadini attraverso canali di comunicazione digitale (PEC/SERCQ) o analogica (Raccomandata AR o 890), e riduce alla PA la complessità della gestione della comunicazione e della determinazione del miglior canale di comunicazione. PND si appoggia ad ulteriori canali di comunicazione (email, SMS, messaggi su app IO) per aumentare la probabilità di riuscire a contattare il cittadino destinatario della notifica.

Semplificando il processo di notificazione per le PA, PND realizza il cassetto digitale del cittadino ed emancipa la PA dalla complessità di gestire le gare di postalizzazione.

Dettagli
  • Missione: M1 - Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo
  • Componente: M1 C1 Digitalizzazione, innovazione e sicurezza nella PA
  • Ambito di intervento: M1 C1 1. Digitalizzazione della PA
  • Investimento: 1.4 Servizi e cittadinanza digitale
  • Intervento: Intervento volto alla digitalizzazione, innovazone e competitività della pubblica amministrazione.
Avanzamento del progetto

Stato: attività di progetto in corso di svolgimento.

Documenti

Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy