Elezioni europee: per il voto degli italiani temporaneamente all’estero domande al consolato entro il 21 marzo 2024

Pubblicato il 15 marzo 2024 • Comune

In vista delle elezioni per il Parlamento europeo, gli elettori italiani che per motivi di lavoro o di studio si trovino temporaneamente negli altri Paesi dell'Unione Europea, nonché gli elettori familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto presso le sezioni elettorali appositamente istituite in tali Paesi.


A tal fine, gli elettori dovranno far pervenire all'Ufficio Consolare competente, entro e non oltre il 21 marzo 2024 (ottantesimo giorno precedente l'ultimo giorno del periodo fissato per lo svolgimento delle elezioni europee, cioè il 9 giugno 2024), apposita domanda diretta al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti. 

Eventuali altre informazioni potranno essere richieste alle rappresentanze diplomatiche e consolari italiane presso i Paesi dell'Unione.

L'ufficio elettorale del Comune è a disposizione per informazioni negli orari d'ufficio al numero di telefono 0456769905 o via e-mail all'indirizzo demografici@comune.bussolengo.vr.it 

 


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy